News


About


meg_bianco_e_nero

Contacts
Press: paola@casiumani.it
Booking: cecca@estragon.it

Biografia
Meg (Maria Di Donna) nasce a Napoli, in una famiglia dove si respira musica a 360°: dalla canzone napoletana a quella italiana degli anni ’70, dal jazz al pop dei Beatles, dalla samba alla canzone di protesta; una mistura musicale che, influenzerà inevitabilmente la sua successiva produzione musicale.

Carriera
Alla fine del 2004, Meg dà vita al suo primo disco solista, prodotto insieme a Carlo Rossi, dal titolo «Meg», per il quale è autrice dei testi e compositrice delle musiche, inaugurando la sua etichetta, «Multiformis», con distribuzione BMG. Grande interesse suscitano le sue esibizioni live del 2007 in formazione minimal-emozionale, piano e voce, con l’aggiunta di trombone, insieme ai musicisti Mario Conte e Nicola Ferro.
Nel 2008, esce «Psychodelice», l’album co-prodotto insieme a Stefano Fontana, a.k.a. Stylophonic, da cui verranno estratti i singoli «Distante» ed «È troppo facile». Segue un lungo tour, la cui seconda parte, «Psychodelice 2.0», porta in scena uno speciale live set curato dai Phone Jobs (Mario Conte, Marco Caldera e Umberto Nicoletti), che re-inventano il live in versione iPhone Ensemble; uno spettacolo audio/video realizzato esclusivamente con iPhone per la prima volta al mondo.
Il 27 novembre 2012 esce il singolo «Promemoria», seguito ad aprile 2013 da «Il confine tra me e te» (il videoclip di quest’ultimo – diretto da Umberto Nicoletti – affianca a Meg un protagonista d’eccezione, Elio Germano). Da questi due singoli nascono «Promemoria Remix E.P.» (remix di Pink Holy Days, Godblesscomputers e M+A) e «Il confine tra me e te Remix E.P.» (remix di Iori’s Eyes, Origami, Futuro e Dark Side Kontest).
Il resto del 2013 vedrà Meg presente sui palchi italiani, mentre a settembre 2013 incide e pubblica una rivisitazione del brano «Estate» di Bruno Martino in versione minimal-melò.
Il 27 marzo 2015 esce un quarto singolo, «Imperfezione», che sarà la title track del terzo disco di Meg, pubblicato il 21 aprile sempre per Multiformis con distribuzione Self.
Inoltre il 5 giugno 2015 parte un tour di presentazione del disco, e successivamente esce un secondo singolo, «Occhi D’Oro», seguito anch’esso da un video e un Remix E.P. (remix di Daniela Savoldi, Capibara, mamakass, SpinOFF e High Pockets).

Collaborazioni e progetti paralleli
Nel ’94, durante l’occupazione dell’università, dove frequentava la facoltà di Lettere, entra nei 99 Posse, dando una svolta nodale alla propria vita e a quella del gruppo. Partecipa allora attivamente alla scrittura di quattro dischi fondamentali nel panorama italiano d’avanguardia («Cerco Tiempo», «Corto Circuito», «La vida que vendrà», «NA_99_10°»), abbracciando il movimento musicale underground in fermento e le top-charts pop. Dal ’95 al 2000 multiformi sono le collaborazioni con altri musicisti: dai Subsonica a Pino Daniele, da Roy Paci alla Nuova Compagnia di Canto Popolare, da Speaker Cenzou ai Retina.it, ai Technophonic Chamber Orchestra. Nel 2001 realizza il progetto Nous con Marco Messina, componendo la colonna sonora per lo spettacolo teatrale «Dentro la tempesta» della compagnia sperimentale Krypton, tratto da «La tempesta» di William Shakespeare. I Nous prendono attivamente parte allo spettacolo eseguendo le musiche in scena e Meg recita il ruolo di Ariel. Nel 2002 esce il cd firmato Nous, «La tempesta», tratto da questa esperienza. Sempre nel 2002 collabora con Elisa e i Tiromancino per il brano «Nessuna certezza». Nel 2006 collabora con gli Gnu Quartet, e rilegge il pezzo di Garbo «Up the line», inserita nella compilation «ConGarbo», con il trio romano di culto Zu. Coinvolta dalla pianista di fama internazionale Katia Labèque, nel 2007 collabora a «B for Bang», progetto sperimentale live di rivisitazione delle canzoni dei Beatles. Nel progetto sono coinvolti ospiti del calibro di Giovanni Sollima, David Chalmin, Massimo Pupillo, Vika Mullova, Marque Gilmoure, Patty Smith e Daniel Day Lewis. Da questa esperienza esce in tutto il mondo un primo disco «Across the Universe of Languages» per la KML Recordings, nel quale Meg canta la lisergica «Lucy in the Sky with Diamonds». Segue nel 2011 un secondo disco «Rewires the Beatles»: dove Meg canta «Dear Prudence» e «I, Me, Mine». Nel 2012 collabora con gli Analog People in a Digital World con il brano dance «Tattoo Girl» e successivamente con il cantautore siciliano Colapesce nel brano «Satellite». Da quest’ultima esperienza nasce insieme a Colapesce un suggestivo spettacolo live «Bipolare Tour», nel quale i due cantautori si alternano in nuove re-interpretazioni dei loro brani. Il 28 maggio 2013 il rapper partenopeo Clementino la coinvolge nel brano «Mea culpa», che dà anche il titolo al suo disco.

Discography


solo album

credits & lyrics: imperfezione / psychodelice / meg

remix ep

featuring

soundtracks

credits & lyrics: la tempesta

Photo


Video